Dopo l’apertura del ”Roma Jazz Festival 2014” al Teatro di Villa Torlonia, le due date a Londra al “Le QuecumBar” (storico locale Gypsy Jazz di fama internazionale) e le innumerevoli apparizioni in diversi eventi di Roma e dintorni, il quintetto “Moreno Viglione & Hot Club Roma Guest Star Giorgio Tirabassi”, torna ad esibirsi il 18 luglio  al “Onde Road Festival”, rassegna musicale ideata e diretta da Antonello Aprea. Il Festival, arrivato già alla sua quarta edizione, si svolge per le strade dell’Isola di Ponza ed è conosciuto per la sua singolare e innovativa idea di eliminare il palco dai concerti, al fine di creare un contatto più diretto tra gli artisti e il pubblico, sfruttando anche la bellezza tipica della città e dei paesaggi naturali che offre l’isola.
Il quintetto è composto da Moreno Viglione alla chitarra solista, Gian Piero Lo Piccolo al clarinetto, Gianfranco Malorgio alla chitarra ritmica e Renato Gattone al contrabbasso. Alla formazione si aggiunge una Guest Star speciale, l’attore Giorgio Tirabassi, protagonista della fiction poliziesca “Squadra Mobile” seguita da circa quattro milioni di ascoltatori ogni settimana su Canale 5. In questa occasione Tirabassi non impugnerà la pistola del commissario Ardenzi ma imbraccerà una chitarra manouche, essendo anche un ottimo ed esperto musicista amante del genere.
Il repertorio proposto si rifà principalmente alla musica del grande compositore ed interprete belga Django Reinhardt, considerato uno dei migliori, se non il più grande jazzista europeo. La musica che in quegli anni da lui prese forma viene oggi più comunemente chiamata Gypsy Jazz. Nei loro concerti, lo spettatore viene proiettato nell’Europa degli anni ‘30 – ‘50 con brani che riportano in vita i sapori, i profumi e l’aria che si respirava nelle sale da ballo durante la Belle Epoque parigina.

Share