A causa di un ictus che ha storpiato il suo viso in una terribile smorfia, Carmine, vecchio cantante napoletano, rimane bloccato a vita su una sedia a rotelle. Il suo sogno, e obiettivo, sarà tornare ad ogni costo nel teatro dove è stato consacrato come il grande erede della canzone napoletana. L’’ostacolo più grande da superare, però, sarà sua sorella Nina.

La Smorfia

ORE 17:20 | The Space Moderno – sala 4 Italy, 2014, HD, Color, 16’30” REGIA: Emanuele Palamara CAST: Gianfelice Imparato, Marina Piscopo SCENEGGIATURA: Pietro Albino Di Pasquale, Emanuele Palamara FOTOGRAFIA: Marcello Montarsi MONTAGGIO: Gianni Vezzosi SCENOGRAFIA: Antonio Farina COSTUMI: Alessandra Gaudioso MUSICA: Enrico Melozzi SUONO: Maricetta Lombardo PRODUTTORE: Daniele Barbato PRODUZIONE: Bro Company VENDITE ESTERE: Bro Company Edizioni Musicali Cinik

Share