Walter Nanni in Teatro

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Non è uno spettacolo, credo sia invece un’esperienza che ogni volta condivido con il pubblico, un’occasione per ridere tanto e riflettere un po’
L’attore e regista abruzzese Walter Nanni torna in scena Roma con il suo fortunato monologo “Gli imbecilli” accompagnato dalle frizzanti musiche del M° Enrico Melozzi, domenica 6 dicembre, alle ore 18,00, sull’affascinate palco galleggiante del Lian Club, ormeggiato sotto Ponte Cavour, sul Lungotevere dei Melini.
Gli Imbecilli”, scritto e interpretato da Nanni e liberamente ispirato al libro “L’elogio dell’imbecille” di Pino Aprile, è un viaggio alla scoperta del nostro cervello e della sua evoluzione per cercare di rispondere alla domanda: Perché ci sono tanti imbecilli in giro?
Storia, scienza, costume, nuove tecnologie: un’analisi sorprendente, coinvolgente ed esilarante, un’orazione civile che va oltre il concetto classico di teatro comico di narrazione. Uno straordinario esempio di divulgazione scientifica e culturale attraverso il mezzo comunicativo del monologo comico.
Walter Nanni debuttò con questo testo al Teatro dei Satiri di Roma esattamente dodici anni fa.
A distanza di un po’ di anni ho ripreso tra le mani questo testo ancora tremendamente attuale e ho deciso di riportarlo in scena”, racconta Walter Nanni. “Viviamo un momento storico particolare, tra terrorismo e informazione da social network: rispetto a dodici anni fa sono cambiate molte cose, anche a Roma, ma vedo che gli imbecilli sono sempre gli stessi e sono sempre di più. Recitare al Lian Club, sul Tevere” conclude Nanni “sarà una cosa speciale in un posto speciale

 

Share